Messinambiente: NASCE A BARLETTA UN GEMELLAGGIO GRATUITO CON BAR.S.A.

Download PDF

Un gemellaggio all’insegna della sostenibilità e dell’efficienza del servizio pubblico, questo il frutto del positivo incontro svoltosi martedì 24 a Barletta, tra la Bar.S.A. Spa, l’azienda cittadina che cura l’igiene urbana per la città pugliese, e la Messinambiente spa, l’azienda pubblica di gestione rifiuti della città di Messina. Un accordo che sarà redatto formalmente e firmato nei prossimi giorni, ma che si basa sul reciproco interesse, di due aziende pubbliche dello stesso settore, di consolidare la qualità dei propri servizi e le comuni strategie di sostenibilità ambientale ed economica del servizio pubblico. Bar.S.A. spa ha recentemente completato la rivoluzione dei sistemi di raccolta passando dal sistema a cassonetto a quello “porta a porta”.
Questo passaggio ha permesso di raggiungere punte del 75 per cento di raccolta differenziata, che fanno di Barletta tra le esperienza più virtuose del sud Italia. Messinambiente spa si appresta ad avviare lo stesso percorso sulla città di Messina, e grazie a questo accordo può acquisire importanti esperienze di gestione del servizio e di modelli organizzativi e gestionali che da anni hanno reso di Bar.S.A. un modello di impresa pubblica per efficienza. Messinambiente al contempo può offrire alla corrispettiva azienda pugliese un’interessante esperienza sui sistemi di separazione e miglioramento della qualità delle frazioni della raccolta differenziata grazie alla gestione impiantistica maturata da oltre 10 anni su questo settore.
“Siamo contenti di questa positiva collaborazione – dichiarano il prof. Luigi Pannarale, presidente di Bar.S.A. ed Alessio Ciacci, rappresentante di Messinambiente – che aiuta le nostre aziende a costruire servizi pubblici sempre più efficienti. Una collaborazione che si basa sull’affinità di amministratori pubblici che intendono puntare al totale riciclo dei materiali e all’incentivazione economica come una spinta importante per la costruzione di una giusta sensibilità cittadina. Il servizio pubblico è un valore importante che vogliamo difendere, dimostrando con i fatti la qualità e l’innovazione che le nostre aziende possono raggiungere”. “E’ un grande piacere – afferma l’esperto nazionale Raphael Rossi – aver visitato una eccellenza pugliese come Barletta che per i suoi straordinari risultati di raccolta differenziata, conseguiti da un’azienda interamente pubblica, supera tante città del nord Italia.
E’ un risultato frutto di un’ottima progettazione e che può essere ulteriormente perfezionato con l’attivazione di percorsi sulla tariffazione puntuale di cui abbiamo discusso proficuamente nella riunione con Bar.S.A.”
All’incontro svoltosi a Barletta hanno partecipato anche il consiglio di amministrazione di Bar.S.A., il direttore generale, il direttore amministrativo, la responsabile dell’ufficio personale, l’ufficio acquisti e il responsabile sicurezza e prevenzione e protezione sul lavoro, mentre per Messinambiente, oltre a Ciacci erano presenti il consulente ed esperto nazionale Raphael Rossi ed il responsabile tecnico, ing. Roberto Lisi. Prossimi incontri tra Bar.S.A. e Messinambiente si svolgeranno nelle prossime settimane sia nella città pugliese che in quella siciliana e potranno rappresentare un novità importante sul quadro nazionale per una collaborazione così significativa tra due aziende pubbliche di queste dimensioni.

(fonte http://www.stampacomunemessina.it/ )

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *